Eliminare il fastidioso “sqack” del SAX digitale Casio DH-100

In qudh100-smallesto articolo vi fornirò una guida su come riparare il sassofono digitale della Casio DH-100 che emette un fastidioso fischio dal suo altoparlante quando lo si suona . Come me, qualcuno di voi sarà un felice possessore di questo ormai raro sassofono digitale uscito di produzione da parecchi anni ma ancora attuale per il suo uso come controller a fiato midi e non solo, visto che è dotato di un generatore interno in stile “analog” synth con alcuni banchi di suoni “brass type” non eccezionali ma comunque suonabili. Sfortunatamente il circuito della sezione dell’oscillatore, è affetto da un difetto di produzione legato ad una partita di condensatori difettosi che nel tempo perdono le loro caratteristiche. Per cui armandosi di un pò di pazienza, aspirastagno, saldatore ed attrezzi vari, possiamo riparalo. Occorre comprare un condensatore elettrolitico o al Tantallio di 33 µF se non lo trovate va bene anche uno di 47 µF. Occorre quindi smontare il sassofono, svitando tutte le viti (non dimenticate quella del vano batteria!) e togliendo il beccuccio nero ed aprirlo.


c39fixNoterete due schede una superiore più piccola dove ha sede l’oscillatore e la sezione midi ed una inferiore dedicata essenzialmente all’alimentazione ed all’amplificazione. Il condenzatore incriminato sta sul bordo sinistro (guardando lo strumento dall’alto con la pipetta rivolta alla vostra destra) della scheda superiore. Smontate la scheda e cercate il condensatore che ha il numero di piedinatura C39. E’ un condensatore elettrolitico integrato quindi non troverete i classici due piedini: occorre quindi tirarlo con una pinzetta e liberare la sua piedinatura aiutandosi con il saldatore e l’aspiratore. Preparate quindi il vostro nuovo condensatore accorciandone i pedini. Saldatelo quindi al posto del vecchio C39 facendo attenzione alla polarità! Nella figura è stato sostituito con un condensatore al tantallio di 47 µF. Rimontate il tutto e… buon divertimento.
Nel caso lo strumento si accende ma nessun suono fuoriesce allora dovreste cambiare pure l’oscillatore ceramico a 12 Mhz (in figura ho riportato alcuni esempi in commercio). si trova sempre nella scheda superiore quindi, se decidete di smontare lo strumento, è bene averlo già! Non costa molto. Potete sostituirlo facilmente, non ha polarità ed è situato alla destra del Integrato principale. Per una guida dettagliata potete consulatare questo link:

Paul Fox’s Casio Horn Page

Lascia un commento